Reply

Come pulire e lucidare l’alluminio ossidato con il fai da te

« Older   Newer »
view post Posted on 7/10/2011, 16:02 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Amministratrice
Posts:
36,897
Location:
Svagheggio e La casa del sole

Status:


Come pulire e lucidare l’alluminio ossidato con il fai da te
Come prima cosa per far brillare e luccicare le pentole di alluminio è sufficiente impiegare qualche goccia d’olio e qualche goccia di alcool da illuminazione. L’alcool e l’olio devono poi essere passati sulla superficie da trattare avendo cura di ripetere l’operazione più volte nel caso in cui l’ossidazione non andasse via. Dopo di che, per pulire e lucidare le pentole di alluminio con questo rimedio fai da te, occorre risciacquarle abbondantemente con acqua corrente. Per eliminare l’antiestetica patina bianca (generalmente dovuta dalla bollitura dell’acqua) occorre far bollire nella pentola di alluminio dell’acqua a cui devono essere aggiunte delle bucce di limone. Se invece sul fondo delle pentole sono rimasti dei residui di cibo bruciati è sufficiente far bollire all’interno delle pentole di alluminio dell’acqua. Dopo di che, per pulire completamente questo oggetti di alluminio occorre grattare la superficie con una spatola di legno. Utilizzando qualche rimedio fai da te è anche possibile pulire e lucidare gli infissi in alluminio.

In questo caso, per lucidare e pulire gli infissi in alluminio, è possibile realizzare un efficace detersivo fai da te. La procedura da seguire è molto semplice. E’ sufficiente versare in uno spruzzino 4 cucchiai di detersivo per piatti, 500 ml di acqua e 100 ml di aceto bianco. Mescolate bene il composto ottenuto, applicatelo sulla superficie da trattare utilizzando un panno morbido, asciugate e infine risciacquate. Per pulire e lucidare gli infissi in alluminio possiamo anche utilizzare del sapone di Marsiglia da applicare con un panno morbido. Dopo di che, occorre risciacquare abbondantemente con acqua e aceto e asciugare il tutto. Anche la cenere è particolarmente indicata per pulire e lucidare l’alluminio ossidato. In questo caso è sufficiente aggiungere dell’olio di oliva o di lino a 2 cucchiai di cenere. Mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto pastoso e , aiutandovi con un panno morbido, applicate il prodotto per lucidare e pulire l’alluminio ossidato.

fonte

Edited by lacasadelsole - 20/1/2012, 14:37

Image and video hosting by TinyPic


L'amore è un gigante che abbatte castelli ma in un soffio di vento..ne crea di più belli





Amica vera e insostituibile rara da trovare , incontrarti è stato un meraviglioso regalo , Vany non cambiare mai! TI VOGLIO BENE
by dolly9
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 11/9/2013, 23:57 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Amministratrice
Posts:
36,897
Location:
Svagheggio e La casa del sole

Status:



Come pulire e lucidare l’alluminio


L’alluminio è una lega che solitamente è presente sotto innumerevoli forme nelle nostre case, ma ha un difetto, se così lo vogliamo chiamare, si ossida con il tempo e diventa opaco e di un brutto colore perdendo quasi tutte le sue caratteristiche di bellezza estetica. Per questo vorrei darvi alcuni consigli su come pulire e lucidare i vostri oggetti in alluminio.



Per quanto riguarda le pendole e le padelle in alluminio potrete utilizzare una mistura di alcool e olio. Mettete in un piccolo contenitore dell’alcool con qualche goccia di olio, imbevete un panno morbido con questa miscela e provvedete a passarla delicatamente sulle pentole di alluminio ossidate.



Se nelle vostre pentole in alluminio si è formata una patina bianca potrete far bollire dell’acqua con le scorze di 2 limoni nella vostra pentola, poi prendete il cucchiaio di legno da cucina (meglio una spatola in legno se l’avete) e grattate la parte che era divenuta biancastra. La vostra pentola tornerà come nuova.



Se avete gli infissi in alluminio, il modo migliore per pulirli e quello di preparare una soluzione composta da 4 cucchiai di detersivo per piatti, 500 ml di acqua e 100 ml di aceto bianco. Mescolate bene il tutto, prendete uno straccio imbevuto in questa soluzione e passatelo sugli infissi. Lasciate agire per qualche minuto e risciacquate con un altro panno.

Un metodo alternativo per pulire e lucidare gli infissi in alluminio è quello di utilizzare un panno morbido intriso di sapone di Marsiglia. Una volta applicato vi basterà risciacquare bene con acqua e aceto le parti trattate finché il sapone sarà completamente andato via.


Se avete in casa il camino o una stufa a pellet potrete utilizzare la cenere per pulire il vostro alluminio ossidato. Fate una mistura composta da olio di lino e 2 cucchiai di cenere, mescolate fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso e con un panno morbido passatelo sull’alluminio, in questo modo riuscirete a lucidare per bene il vostro oggetto.


http://www.ilsaperecondiviso.it/article-co...o-90284821.html

Image and video hosting by TinyPic


L'amore è un gigante che abbatte castelli ma in un soffio di vento..ne crea di più belli





Amica vera e insostituibile rara da trovare , incontrarti è stato un meraviglioso regalo , Vany non cambiare mai! TI VOGLIO BENE
by dolly9
 
PM Email Web  Top
1 replies since 7/10/2011, 16:02
 
Reply